P14- Pompe centrifughe
Progetto validato nel 1979

Una serie di macchine specificamente progettata per il servizio a bordo di motopescherecci. Il progetto è stato sviluppato su due idrauliche base con bocche da 40mm e da 50mm. Obbiettivo del progetto era di ottenere  pompe centrifughe e pompe autoinnescanti trascinate da cinghie sia per rotazione oraria che antioraria. Uno speciale corpo auoinnescante a doppia voluta perfettamente intercambiabile con quello a voluta semplice ha permesso di ottenere l’autoinnesco.La necessità di offrire macchine sia a rotazione oraria che antioraria ha portato alla realizzazione di corpi e giranti speculari montati sullo stesso albero.Tutte le macchine sono equipaggiabili di innesto a frizione ad azionamento meccanico.Nel 1982 la serie è stata integrata con due giranti aperte per liquidi carichi la cui integrazione nel piano di intercambiabilità delle parti ha richiesto l’inserimento di un nuovo disco portatenuta. Nel 1987 è stata introdotto un innesto a frizione elettromagnetico intercambiabile con quello meccanico (P18).


Prodotto da IFP snc Civitanova Marche