P5-validato nel 1980 Pompa autoinnescante a canale laterale I dati di ingresso del progetto P5 richiedevano due vincoli funzionali essenziali, massima compattezza e possibilità di rotazione nei due sensi. L’architettura costruttiva che ne è scaturita, a suo tempo innovativa per una pompa a canale laterale, prevede la parte idraulica completamente a sbalzo rispetto alla supportazione dell’albero, la sede dei cuscinetti parzialmente inserita nel corpo ed il canale laterale disposto su un solo lato della girante. Il progetto, ha dato vita ad una macchina straordinariamente longeva che ha subito un’unica revisione nel 1986, l’eliminazione della guarnizione di tenuta tra disco e corpo ottenuta con una piccola modifica del corpo.